top of page
  • Immagine del redattoreGaia De Pascale

Giorno 4

La mattinata inizia con un piccolo trauma. LA QUARTA. Eh già, proprio loro. Precisando che si tratta di una quarta articolata (ovvero due quarte, una di informatici e una di geometri, che si fondono nelle ore comuni, cioè ad esempio le mie), ecco dunque in una di queste due quarte che si uniscono talvolta in una sola quarta in metà quarta cioè in una quarta erano in quattro. E gli altri? Bo? Solo un fitto vociferare: il padre di X è positivo, la ragazza di Y è positiva, J ha paura, W cazzo viene a fare se non ci sono X,Y e J. Insomma se la vogliamo considerare una quarta, parzialmente è a rischio. Se invece le consideriamo due quarte possiamo ancora dire che una quarta resiste ancora ai colpi del destino cieco e baro. Quel che è certo che le problematiche covid sono state ben presto seppellite da altri eventi che hanno movimentato la giornata, tipo il fatto che sia stato sgominato un arsenale di pistole (finte naturalmente) in una prima. Le pistole erano due ma sembravano cento perché parevano seguirmi. Le ho viste dall'alto in mano al bidello (P. sta girando nel cortile con due pistole! Guardate ragazzi!! Miticooopo), poi a mezz'aria in braccio al responsabile della sicurezza, e infine adagiate in vicepresidenza con i loro pallini sparpagliati e rotolanti.


In TERZA ho fatto la prima lezione di DDI. Due ore di storia. Come facciamo a coinvolgere quelli a casa? Ragazzi qualcuno di voi è capace a fare al volo uno schema al PC da condividere mentre io spiego? No? Ok allora X alla lavagna. Io spiego, tu schematizzi, y fa la foto e la invia in tempo reale ai distanti. Voi distanti fate questo: accendete la telecamera, sfondo marino. Ognuno su un'isola, io prendo questa che mi sa di Hawaii. Se dovete proprio in qualche momento spegnere la telecamera niente donnine nude, calciatori, omini di among US. Oggi siamo in vacanza e si fa lezione in spiaggia, dunque solo icone a tema marino, altrimenti vi ciocco una nota. Potete disconnettervi 10 minuti prima, alle 12.50.


Alle 13.00 c'erano ancora tutti: 3 facce tra sabbia candida e acque cristalline, un granchietto, una stella marina e un dugongo.


PS: appena arrivata mail che segnala alunna positiva in TERZA. Da domani dunque obbligo FFP2 per i presenti... Che dite, impongo le mascherine a tema marino? Oppure rosa come quelle arrivate alla polizia di Venezia? Del resto 'Venezia è un pesce', diceva quello

12 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page