top of page
  • Immagine del redattoreGaia De Pascale

Giorno 37

Oggi, quando ho visto il nostro Guascone di SECONDA vagare per la classe leggendo, anzi declamando, Ninna Nanna di Trilussa, in maniera non solo seria ma anche credibile, tanto da meritarsi un applauso collettivo e poi, dopo, quando, mentre salivo le scale, ho incontrato Collega Scienziata e Scrittrice (in pratica la perfezione) che le scendeva, e mi ha fermato, e seria, serissima, mi ha detto Gaia ti devo dire una cosa importante, e per un attimo mi sono preoccupata, ma poi Collega Scienziata e Scrittrice ha continuato con la stessa serietà di prima e ha aggiunto, È vera la storia del moccico e dei polmoni, sono raffreddata, ho controllato, è proprio così, e continuando a scendere le scale ha aggiunto, con un mezzo sorriso ma più seria che sorridente, Adesso devo assolutamente capire perché - ecco io oggi ho pensato che c'è ancora speranza, per il genere umano, che sa fare casino, rompere le scatole, ma sa anche incantate una classe di Lonfi con una poesia contro la guerra, e sa scrivere, studiare, insegnare, ma sa anche prendere seriamente una questione di moccico ♥️

61 visualizzazioni0 commenti

Comentários


bottom of page