top of page
  • Immagine del redattoreGaia De Pascale

Giorno 18

- Buongiorno ragazzi ALLORA: X e Y per ora si sono scampati l'espulsione per intercessione della qui presente somma vostra schiava

- (applausi)

- MA... Da ora in poi non voglio sentire volare una mosca, non dovete starnutire, tossire, bisbigliare, bofonchiare, anzi guardate, non dovete nemmeno respirare, fermi immobili e in apnea ogni volta che spiego. Muti. Fissi. Congelati. Statue di sale, esattamente da ADESSO. Se morite soffocati non importa, lo considereremo un effetto collaterale.

- prof...

- Ho detto ZITTI! Dunque, dove eravamo rimasti... Ah sì, le rime. Assonanze e consonanze... Z inventa una consonanza

- prof...

- NON LO SAI, NON LO SAI, E SAI PERCHÉ NON LO SAI? PERCHÉ SEI STUPIDO? NO! NON SEI STUPIDO, NON LO SAI PERCHÉ TI FAI SEMPRE GLI AFFARI TUOI!

- prof, vede...

- Muto tu. Sto chiedendo a lui

- Si ma prof...

- ADESSO BASTA, MA NON É POSSIBILE che non abbiate capito NIENTE di quello che state rischiando, e le regole, l'educazione, lo sapete cos'è l'educazione? No non lo sapete, ma non è mica colpa dei vostri genitori, se tanto mi dà tanto non state attenti nemmeno a casa, chissà cosa fate mentre loro parlano, ciondolate col telefono, vi trastullate con la play, e sono valanghe di parole al vento, al vento! Ma guardatevi, non sapete nemmeno come siete girati, non siete in grado di stare al mondo, io non ne posso più, siete...

- ciao Gaia

- oh buongiorno collega Pinco, tutto bene?

- prof...

- eeeeeeeeeEEEEEEEEEHHHHH??????

- ha sbagliato aula*


( Vi amo anch'io)


*Edit: in realtà ero nell'aula giusta all'ora sbagliata, sia chiaro! 😛

15 visualizzazioni0 commenti

댓글


bottom of page