top of page
  • Immagine del redattoreGaia De Pascale

Giorno 13

Sono degli infami, dei manipolatori. Dicono cose TERRIBILI, TERRIBILI. In QUARTA dicono che domani anche se non sarò a scuola vogliono fare DAD con me. In TERZA mi hanno fatto un ritratto alla lavagna che sono io tipo a 16 anni. In SECONDA (che sono i peggiori, Ve lo giuro. Chi non insegna non può capire il terrificante concetto di biennio), hanno pronunciato frasi immonde, tipo che sono la numero uno, che a scuola si potrebbe anche stare ore se ci fossero solo le mie materie, che come me nessuno mai, e io a ribattere Non prendetemi per i fondi brutti lecchini, vi ho appena fatto un mazzo tanto (o almeno cosi a me era sembrato) insieme al Vicepreside, io non vi sopporto, mi esaurite, questo non è un anno di prova, è un anno di tortura, non potete, non dovete dire così, vigliacchi, mostri (prof ci facciamo una pizzata?), lo sapete che vi bocceranno tutti porca di una miseria se non vi mettete in riga (prof ma lei ha mai dato una nota?), lo sapete, lo sapete che non potete cambiare di posto, usare il cellulare, dire parolacce, lasciare un porcile per terra, fotografare aula alunni docenti, infilarvi le dita nel naso, rollare le siga in classe, alzarvi senza permesso, abbassare la mascherina, andare alla macchinetta, costringermi a volervi bene? Non potete!

PS comunque in 8 anni una nota l'ho data anche io, cosa vi credete! Una. Tze.




13 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page